COMUNICAZIONE ALLA CITTADINANZA : Aggiornamento del 09/03/2020: ulteriori disposizioni adottate dal Governo di concerto con tutte le Regioni, in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 / coronavirus

In relazione all’emergenza sanitaria nazionale in atto si raccomanda a tutta la popolazione di attenersi scrupolosamente a quanto stabilito dal DPCM del 08/03/2020 e in particolare:

  • è fatta espressa raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, di cui all’allegato 1, lettera d) – vedi in seguito;
  • si raccomanda di limitare, ove possibile, gli spostamenti delle persone fisiche ai casi strattamente necessari;
  • ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5°C) è fortemente raccomandato di rimanere presso il proprio domicilio e di limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante;
  • Chiunque abbia fatto ingresso in Italia, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione del Decreto (04/03/2020), dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, deve comunicare tale circostanza al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta. Le modalità di trasmissione dei dati ai servizi di sanità pubblica sono definite dalle regioni con apposito provvedimento, che indica i riferimenti dei nominativi e dei contatti medici di sanità pubblica; in caso di contatto tramite il numero unico dell’emergenza 112, o il numero verde appositamente istituito dalla regione, gli operatori delle centrali comunicano generalità e recapiti per la trasmissione ai servizi di sanità territorialmente competenti.

    Si ringrazia tutta la cittadinanza per l’attenzione che vorrà essere prestata alla presente comunicazione.

    Usseaux, lì 09/03/2020

    Andrea Ferretti, Sindaco

In allegato scaricabile il testo integrale della comunicazione  e il decreto della Presidenza del consiglio dei ministri:

20200309_comunicazione alla popolazione

DPCM_20200308-1 20200309

 

 

 

I commenti sono chiusi.